OFFERTA DEL GIORNO

Tabelle pivot con Excel in ebook a 3,99€ invece di 9,99€

Risparmia il 60%
Home
phpday 2020 sarà un’edizione speciale

21 Agosto 2020

phpday 2020 sarà un’edizione speciale

di

Tanti test e tanta selezione per arrivare a una manifestazione digitale capace di coinvolgere, includere e sorprendere.

Un autunno online a partire dall’ammiraglia storica

L’attività del GrUSP, che organizza eventi dedicati a praticamente tutte le tecniche di programmazione e sviluppo oggi rilevanti, è partita molti anni fa proprio da un gruppo di sviluppatori vicini al mondo PHP.

Non c’è dubbio che phpday 2020 vinca il premio di edizione più travagliata (la 17sima…)! Prevista, come di consueto, per maggio, è stata posticipata a settembre e poi trasformata in una conferenza virtuale.

Quest’anno, tutte le conferenze GrUSP si svolgeranno online: non è possibile – e non sarebbe nemmeno responsabile – riunire molte persone in una sala conferenze e sappiamo inoltre che viaggiare è complicato da molte limitazioni.

Iscriviti alla nostra newsletter

Per tornare alla prospettiva storica, phpday è la nostra conferenza più longeva e quella attorno a cui si è costruita una delle community più forti. Ci sono davvero tante persone che ogni anno tornano a partecipare anche per ritrovare amicizie e peer da ogni parte d’Europa. È anche la conferenza in cui la track informale, ovvero le chiacchiere che si fanno nelle pause, la cosiddetta traccia corridoio o hallway track, è più vissuta! Ci è mancata davvero tanto l’esperienza di persona che a maggio abbiamo dovuto saltare; contiamo di offrire a settembre una bella esperienza di contenuti e networking su piattaforma digitale; e incrociamo le dita per maggio 2021.

Mille ambiti per un linguaggio poliedrico

L’ambito di sviluppo PHP di cui si parla tipicamente a phpDay è quello web, che la fa da padrone, anche se ci sono casi di utilizzo del linguaggio per applicazioni anche molto diverse, per esempio l’Industria 4.0. Durante phpday i temi spaziano da come avere applicazioni scalabili alla sicurezza e alle performance necessarie per gestire milioni di utenti.

Un distillato di talk per un’edizione concentrata

La costruzione dell’agenda per l’edizione virtuale è stata particolarmente complessa: avevamo selezionato i talk per la conferenza a Verona, che prevedeva due giorni e due tracce; ma abbiamo successivamente scelto di restringere la scelta e proporre un distillato. Così l’agenda che oggi è pubblicata sul sito è un vero e proprio concentrato dei talk più interessanti. Un lavoro davvero ingrato, quello di selezionare: perché la qualità delle proposte che riceviamo (e sono diverse centinaia ogni anno) è sempre molto alta.

Come si organizza una eccellente conferenza online

Abbiamo testato diversi strumenti e piattaforme, con l’obiettivo di realizzare un evento che riuscisse a essere il più possibile coinvolgente e interattivo. Sappiamo che una delle cose più importanti per chi partecipa a phpday è la possibilità di incontrare la community, fare networking, ritrovare anno dopo anno amicizie e farne di nuove.

La modalità che abbiamo scelto riesce, secondo noi, a creare un format efficace. Ci saranno contenuti di qualità, anche se in numero minore rispetto ad un evento di persona, perché sappiamo che mantenere la concentrazione davanti ad uno schermo è più difficile; e ci saranno molti spazi e opportunità di interazione. La piattaforma infatti permette di chattare (sia in pubblico che in privato, tra singoli partecipanti) e anche di collegarsi in video-call, in stanze aperte alla partecipazione di chiunque.

Per certi versi, sarà ancora più interattivo di un evento di persona. Insomma, aspettiamo con impazienza di poter tornare ad incontrarci dal vivo, ma nel frattempo cerchiamo di cogliere le opportunità di questa situazione!

L’importante è il networking

Uno dei punti di forza di phpday e in generale delle conferenze GrUSP è proprio la profonda commistione tra apprendimento, networking, ricerca e offerta di lavoro e altri elementi.

Probabilmente la maggior parte delle persone viene per imparare, ma la scelta di farlo proprio ad uno dei nostri eventi è dettata dalla consapevolezza che ci troverà molte occasioni di networking, anche in forma digitale. Le persone sanno che qui troveranno vecchie e nuove conoscenze, da tutta Europa e non solo, e che ci sarà un’atmosfera rilassata e piacevole.

Inclusione e rispetto della diversità sono elementi chiave

C’è davvero una crescente sensibilità verso i temi di diversità e inclusione nelle community tech, fortunatamente non solo negli USA! Un numero sempre maggiore di persone si avvicina alle carriere nell’ambito della programmazione informatica, e tra queste ci sono donne, persone con disabilità, e appartenenti ad ogni gruppo etnico. Tutte queste persone sono ancora sotto-rappresentate e possono avere difficoltà a partecipare – sia per motivi pratici che per sensibilità. Non è facile approcciarsi ad una situazione in cui si rischia di essere marginalizzati perché “diversi”. Ma la diversità non deve essere uno scoglio alla partecipazione, di questo siamo profondamente consapevoli da molto tempo – e lo è l’intera comunità internazionale. La diversità è una preziosissima ricchezza, e deve essere il più possibile incentivata.

Possiamo orgogliosamente dire che facciamo attenzione a questi temi da molto tempo, da prima che diventassero comuni. Applichiamo da sempre un codice di condotta alle nostre conferenze: significa che chi partecipa sa che è richiesto un comportamento rispettoso ed inclusivo verso chiunque; e che partecipando troverà altrettanto rispetto ed accoglienza.

Da qualche anno, inoltre, abbiamo attivato un programma di borse di studio (scholarship) che è stato gradualmente esteso a tutti gli eventi. Riusciamo a dare biglietti omaggio alle persone che avrebbero altrimenti difficoltà a partecipare, e/o che fanno parte di minoranze.

Oltre a valorizzare e incentivare la diversità e l’inclusione rispetto a chi partecipa alla conferenza, cerchiamo di essere di esempio concreto e facciamo il possibile per avere delle lineup “diverse”. Questo si traduce nell’avere speaker anche di gruppi sotto-rappresentati, per genere, etnia, provenienza.

E il trend è assolutamente positivo: le iniziative di inclusione funzionano, se applicate con costanza e adeguatamente promosse!

PHP, un linguaggio con tanti perché

PHP è ancora una buona scelta per iniziare una carriera di programmatore, per diversi motivi.

Un primo motivo è la sua larghissima diffusione. Un dato molto significativo da considerare è questo: secondo W3Techs, PHP copre circa l’80 percento delle installazioni complessive server e il 37,8 percento di tutto il web è basato su WordPress.

Un altro ottimo motivo per iniziare una carriera di programmazione dallo studio di PHP è che ha una curva di apprendimento molto buona: permette ai neofiti di imparare velocemente, e poi altrettanto velocemente si può continuare a migliorare.

PHP è un linguaggio in forte evoluzione, che integra i più recenti paradigmi di sviluppo e diventa sempre più performante ed efficiente per le applicazioni web.

E ancora: PHP ha una community internazionale molto interessante, nonché una fantastica community italiana con il GrUSP!

phpday 2020 si svolge l’8 settembre in edizione digitale.

Immagine di apertura di James Harrison su Unsplash.

L'autore

  • Francesco Fullone

    È imprenditore, business designer e consulente, mentore e investitore in aziende di tecnologia con attenzione alla sostenibilità o all’impatto sociale.
    Aiuta le aziende, in qualsiasi fase della loro crescita, a definire meglio le proprie business proposition e a creare opzioni per validarle. Racconta inoltre alle aziende come organizzarsi meglio per raggiungere i propri obiettivi.
    È fondatore e contributore di Apropos, che agevola community, aziende e organizzazioni locali a realizzare conferenze e workshop. Chi abbia partecipato in Italia a una conferenza sulle tecnologie del web lo ha incontrato come speaker, organizzatore o partecipante.
    Fullone è infine presidente del GrUSP, associazione non-profit che dal 2002 incoraggia l’adozione di buone pratiche nello sviluppo web.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.

Corsi che potrebbero interessarti

Tutti i corsi
machine-learning-per-tutti-cover Corso Online

Machine Learning per tutti

Vuoi scoprire cosa significa Machine Learning e come i computer possono realmente imparare in maniera automatica? Questo corso di Andrea De Mauro fa al caso tuo.

79,00

con Andrea De Mauro

corso-data-governance Simone Aliprandi Corso Online

Data governance: diritti, licenze e privacy

I dati sono ovunque intorno a noi ma per poterli utilizzare in sicurezza bisogna confrontarsi con temi complessi che riguardano licenze, proprietà intellettuale e privacy. Se non ti senti sicuro o hai paure di prendere la decisione sbagliata, il corso di Simone Aliprandi fa per te.

249,00

con Simone Aliprandi

Big_Data_Analytics-home Corso Online

Big Data Analytics: iniziare bene

Credi che i Big Data siano una grande opportunità ma pensi che spesso se ne parli a sproposito? Excel ti sta stretto e vorresti fare di più? Andrea De Mauro ti aiuta a fare chiarezza e ti insegna a muovere i primi passi nell'analisi dei Big Data.

con Andrea De Mauro