Offerta lampo: ebook -50%

| Bestseller di marketing a metà prezzo, ma solo dal 24 al 31 maggio |

Scopri l'offerta
Home
Piccolo vocabolario di Marketing

16 Settembre 2021

Piccolo vocabolario di Marketing

di

Le parole giuste per iniziare e il loro significato per progredire subito verso i livelli di più alti. Magari anche qualche curiosità.

Che cosa intendiamo per…

Questo piccolo dizionario continua a crescere man mano che pubblichiamo libri e teniamo corsi di marketing. Se manca qualcosa che ti interessa, segnalalo e lo inseriamo.

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

0-9

404
Codice di errore usato dal browser per indicare pagina non trovata. Spesso trascurata dalle aziende, la pagina visualizzata in occasione dell’errore 404 può invece essere una buona opportunità di contatto con il cliente.

4 A
Aggiornamento del modello di funnel AIDA teorizzato da Derek Rucker della Kellogg School of Management e composto da Aware, Attitude, Act, Act Again: scoperta, opinione, azione e azione ripetuta.

4 P
Componenti classiche del marketing: Prodotto, Prezzo, Promozione, Posizione.

5 A
Aggiornamento del modello di funnel proposto da Philip Koetler in Marketing 4.0 e rappresentato da Aware, Appeal, Ask, Act e Advocate.

Iscriviti alla nostra newsletter

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

A

A/B Test
Metodo di scelta tra due alternative, usato nella maggior parte dei casi per mettere a confronto versioni diverse per esempio di pagine web o app.

Act
Terza fase del modello di funnel delle 4 A e quarta fase del modello delle 5 A.

Act, fase
Quarta fase del funnel: la persona passa all’azione acquistando il prodotto scelto, convertendosi così a cliente del brand.

Act Again
Quarta fase del modello di funnel delle 4 A.

Advocate
Quinta fase del modello di funnel delle 5 A. Per Philip Koetler, possibilità di poter consigliare il prodotto, la struttura in questo caso, alle altre persone con esigenze simili, appartenenti alla stessa community, in quel particolare momento della vita. Perché ogni persona appartiene a gruppi diversi a seconda della fase che sta attraversando. Può essere un single, una coppia, una famiglia, uno sportivo, un senior o una persona con esigenze business e tanto altro ancora a seconda del momento in cui lo consideriamo.

AIDA
Acronimo delle quattro fasi in cui si articola il purchase funnel: Aware, Interest, Desire, Act.

Appeal
Seconda fase del modello di funnel delle 5 A. Secondo Philip Koetler, capacità seduttiva del brand, che deve essere in grado di incarnare i valori che lo rappresentano e di empatizzare con il segmento di clientela.

Ask
Terza fase del modello di funnel delle 5 A. Per Philip Koetler, necessità imprescindibile introdotta dal digital di poter basare la propria scelta anche su una serie di contenuti generati dagli utenti.

Attitude
Seconda fase del modello di funnel delle 4 A.

Aware
Prima fase del modello di funnel delle 4 A e delle 5 A.

Aware, fase
Prima delle quattro fasi in cui si articola il purchase funnel: la persona diventa consapevole dell’esistenza di un prodotto o servizio.

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

B

Backlink
Link al nostro sito provenienti da altri siti indipendenti.

Bias cognitivo
Giudizio sviluppato sulla base dell’interpretazione delle informazioni in possesso, non corrispondente alla realtà.

Booking Window
Nel marketing turistico, la finestra di prenotazione, ovvero il periodo che intercorre fra la data in cui avviene la prenotazione e la data del check-in.

Brand Hotel
Nel marketing turistico, una promessa di valore di fronte a un prezzo corrisposto.

Brand User Experience
L’esperienza che gli utenti vivono nel rapportarsi al brand, in tutte le innumerevoli forme e momenti offerti dal digitale.

Buyer persona
Rappresentazione di un acquirente-tipo di un certo prodotto.

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

C

CAC
Costo di acquisizione dei clienti.

Call to Action
Vedi CTA.

Canale di comunicazione
Usato per diffondere informazioni alle persone: social media, motori di ricerca, forum, televisione, radio, stampa eccetera.

Canale di vendita
In cui avviene una vendita: sito di e-commerce, app, negozio e così via.

Commodity
Bene per cui c’è domanda alta, ma che viene offerto senza differenze qualitative sul mercato.

Conversion Funnel
Vedi funnel.

Conversion Rate Optimization
Vedi CRO.

Conversione
Cambio di stato di un utente: sono conversioni per esempio l’iscrizione a una newsletter, l’acquisto di un bene o servizio.

CRM
Customer Relationship Management, gestione del rapporto con i clienti. Il suo obiettivo è fidelizzare le persone attraverso relazioni significative, in modo da poter strutturare offerte e preventivi rilevanti, personalizzati e convincenti, per vendere di più e meglio.

CRO
Conversion Rate Optimization, ottimizzazione del tasso di conversione.

CTA
Call to Action. Pulsante generalmente colorato in modo diverso rispetto agli altri elementi del sito, che invita gli utenti a compiere un’azione. Secondo Francesco Piersimoni, deve essere disseminato in punti strategici del sito, determinati sulla base di osservazioni effettuate con tool di heat map (mappe di calore) che registrano le attività del mouse quando qualcuno visita il sito.

Customer Experience
Ciò che accade al cliente mentre vive un’esperienza con il brand.

Customer Journey
Il percorso compiuto dal cliente per arrivare all’acquisto o comunque a una finalizzazione della propria esperienza.

Customer Relationship Management
Vedi CRM.

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

D

DEM
Direct Email Marketing. Invio di posta elettronica che contiene promozioni e offerte.

Desire, fase
Terza fase del funnel: la persona desidera una particolare marca o prodotto.

Destination Brand
Nel marketing turistico, tendenza delle destinazioni a incarnare un brand riconoscibile, memorabile e con cui i turisti possono e vogliono dialogare attraverso il digitale.

Direct Email Marketing
Vedi DEM.

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

E

Email marketing
Marketing attuato attraverso l’invio di posta elettronica all’utente.

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

F

Fattore F
Family, Friends, Fan (la community attorno a un brand), Follower.

Finestra di prenotazione
Vedi booking window.

Funnel
In italiano,letteralmente imbuto di acquisto, è un modello di marketing (e in quanto tale una semplificazione) che ha la finalità di rappresentare il percorso del cliente dalla prima volta che questo entra in contatto con un bisogno fino all’acquisto di un determinato bene o servizio. Conosce diversi modelli di attuazione, per esempio 4 A, 5 A e AIDA.

Flusso
Stato di intenso coinvolgimento emotivo che deriva dall’essere completamente immersi in un’attività, per esempio un’esecuzione musicale, al punto che non si avverte più lo scorrere del tempo.

Flusso di contenuto
Il modo in cui il contenuto deve essere prodotto all’interno di un’organizzazione.

Framework
Vedi Quadro di riferimento.

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

G

Godin, Seth
Luminare del permission marketing.

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

H

HORECA
Nel marketing turistico, Hôtellerie-Restaurant-Café.

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

I

Inbound Marketing
Azioni basate sul fornire informazioni e contenuti interessanti per gli utenti in modo che siano loro a trovare la struttura, cercando la soluzione a determinate esigenze.

Ingegneria di contenuto
Identifica la struttura che renderà il contenuto trovabile, cioè dove e come deve apparire, la formattazione, i metadati, i link eccetera.

Instagrammabile
Neologismo coniato per riferirsi a luoghi e ambienti particolarmente fotogenici, ma soprattutto indicati per una condivisione su Instagram.

Interest, fase
Seconda delle fase del funnel: la persona esprime interesse per un gruppo di prodotti.

Interruption Marketing
Azione di marketing tradizionale che prevede l’interruzione del contenuto fruito dall’utente, come un jingle radiofonico tra due brani oppure uno spot durante un evento sportivo.

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

K

Key Performance Indicator
Vedi KPI.

Keyword
, inserita nel motore di ricerca per ottenere risultati, Il marketing sul web è sempre interessato a conoscere le parole chiave più utilizzate per sponsorizzarle.

KPI
Key Performance Indicator, indicatore di performance.

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

L

Landing Page
Pagina in cui giungono gli utenti dopo aver fatto clic su una campagna marketing. Si tratta di una pagina studiata, dalla grafica a ogni suo aspetto, per guidare l’utente a compiere una precisa azione. Nella maggior parte dei casi si tratta di una pagina del sito ufficiale della struttura, simile ma diversa dalle altre pagine. Qui le persone trovano tutti i dettagli relativi all’annuncio su cui hanno fatto clic, tipicamente un’offerta, e tante informazioni aggiuntive in più.

Local SEO
Attività che si possono fare sulle mappe di Google e sul pannello Google My Business per migliorare la propria strategia di comunicazione su Google.

Loyalty
Fedeltà al brand.

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

M

Marketing 1.0
Marketing completamente focalizzato sul prodotto.

Marketing 2.0
Marketing focalizzato sul cliente.

Marketing 3.0
Marketing focalizzato sul cliente, che viene umanizzato, con un approccio rivolto ai valori che supera le gabbie socio-demografiche del marketing meno evoluto.

Marketing 4.0
Marketing di ultima generazione, in cui le innovazioni tecnologiche del digitale e della connettività sono divenute di uso comune e quotidiano, virando verso un minimo comune denominatore che ha portato a nuove tendenze, come sharing economy (la cosiddetta economia della condivisione), omnicanalità, content marketing e Customer Relationship Management, o CRM.

Marketing Funnel
Vedi funnel.

Marketing esperienziale
Costruito attorno al cliente e alle esperienze da proporgli.

Marketing multichannel
Vedi multichannel.

Marketing omnichannel
Vedi omnichannel.

Meta tag
Tag contenenti informazioni sul contenuto di una pagina, destinate al motore di ricerca.

Micromomento
Secondo Google, dinamica molto frammentata di raccolta di informazioni, scelta, decisione e acquisto nel mondo digitale dove il processo può interrompersi e riprendere più volte.

Multichannel
Utilizzo dei vari canali di marketing in modo parallelo, scollegato e in molti casi disarmonico.

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

N

Newsletter
Invio di posta elettronica finalizzato a mantenere il rapporto con il cliente, attraverso comunicazioni che non siano solo commerciali.

Nurturing
Processo continuo di raccolta ed elaborazione dati per costruire relazioni significative e sempre più personali con i propri clienti e prospect.

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

O

Omnichannel
Approccio marketing che prevede punti di contatto sia online sia offline, comunicanti e coordinati fra loro.

Online Travel Agency
Nel marketing turistico, agenzia di viaggio online.

Organico
Contenuto non sponsorizzato pubblicato per esempio sui social network, oppure che compare spontaneamente, senza sponsorizzazione, come frutto di una ricerca.

OTA
Nel marketing turistico, Online Travel Agency.

Ottimizzazione per i motori di ricerca
Vedi SEO.

Outbound Marketing
Azioni di marketing che interrompono l’attività del cliente con messaggi pubblicitari.

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

P

Permission Marketing
Approccio marketing tipico del digitale e del web, in cui l’utente decide di propria volontà di abbonarsi a una newsletter o seguire un profilo social, invece di venire interrotto come nell’interruption marketing.

Profilazione
Raccogliere ed elaborare dati, per poter categorizzare gli iscritti della newsletter secondo preferenze di comportamento o secondo caratteristiche demografiche. Per esempio, sapere che un indirizzo email appartiene a un padre di famiglia piuttosto che a una giovane single o a una donna che si sposta per lavoro è un’informazione decisiva per poter inviare a ognuno i contenuti più idonei.

Purchase Funnel
Vedi funnel.

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

R

Reach
Portata e visibilità dei post organici.

Redirect
Reindirizzamento della navigazione verso un URL diverso da quello inserito.

Remarketing
Azione di marketing per raggiungere quelle persone che hanno interagito con l’azienda senza completare alcuna azione significativa.

Retailing
Vendita al dettaglio presso il negozio.

Retargeting
Vedi remarketing.

Risultato organico
Risultato di una ricerca che appare sul motore senza che sia un annuncio sponsorizzato.

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

S

Search Engine Friendly
Vedi SEF

Search Engine Optimization
Vedi SEO.

Search Engine Page Result
Vedi SERP.

SEF
Search Engine Friendly, amichevole per i motori di ricerca.

SEO
Search Engine Optimizazion. Modalità con cui un’attività può interagire e migliorare la propria presenza negli indici dei motori di ricerca.

SERP
Search Engine Result Page. Pagina contenente i risultati di una ricerca effettuata su un motore.

Showrooming
Recarsi in negozio per visionare un prodotto che si ha la ferma convinzione di volere acquistare online.

Snippet
Singolo risultato di una ricerca, così come viene presentato sulla SERP.

Social Listening
Ascoltare che cosa dicono e postano online gli utenti a proposito del prodotto.

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

T

Targetizzare
Prendere l’affermazione tutti possono essere miei clienti, dividerla in tanti segmenti e scegliere quelli più inerenti a un’offerta per diventare un brand rilevante per loro, attraverso una promessa di valori tangibili e intangibili da raccontare in ogni momento della customer experience.

Tone of Voice
Modo con cui un’azienda comunica la sua personalità attraverso la scrittura. Attraverso l’adozione di un tono di voce corretto, le persone si faranno un’idea dei valori espressi dal brand.

Tono di voce
Vedi tone of voice.

Touchpoint
Punto di contatto tra chi vende e chi compra.

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

U

Unique Selling Proposition
Best practice nata in ambito pubblicitario negli anni Quaranta, secondo cui ogni messaggio promozionale deve fare leva in primo luogo su un aspetto differenziante del prodotto e irrinunciabile per i clienti. Oggi si utilizza il termine USP per riferirsi a una serie (limitata) di servizi e caratteristiche su cui la struttura è particolarmente forte e su cui si differenzia rispetto alla concorrenza.

USP
Vedi Unique Selling Proposition.

Upselling
Acquisto di upgrade di quanto sia già stato acquistato.

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

W

Webrooming
Vedere i prodotti sul Web e acquistarli in negozio.

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Immagine di apertura di Campaign Creators su Unsplash.

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non abbiamo scelto questa formula per prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto la utilizziamo quando pensiamo che non aggiunga valore al testo sapere a chi appartiene la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.

Corsi che potrebbero interessarti

Tutti i corsi
Content-Design-Fare-una Strategia-banner3 Corso Online

Content Design - Fare una Strategia

con Nicola Bonora

Progettare contenuti che facciano sposare felicemente obiettivi aziendali e bisogni delle persone: un sogno? No, realtà: Nicola Bonora ti spiega quali processi, metodi e strumenti usare.

Digital Customer Care – Che Funziona Corso Online

Digital Customer Care - Che Funziona

con Antonio Incorvaia

Gestire i messaggi, le critiche e le richieste dei clienti in modo professionale è più semplice se c'è un modello di intervento chiaro e funzionale al tuo fianco. Con Antonio Incorvaia imparerai ad evitare gli epic fail creando il tuo flusso di Digital Customer Care.

Fino al 31 luglio o esaurimento posti

75,00

99,00€

-24%

Data di inizio:
27/9/2022

Crisis Management Corso Online

Crisis Management - Che Funziona

con Antonio Incorvaia

Come si possono affrontare rischi e pericoli come fake news, hater o eventi imprevedibili e traumatici? Con l’aiuto di Antonio Incorvaia imparerai a riconoscere le minacce e come prevenire e affrontare in modo ragionato le crisi di comunicazione online. 

Fino al 31 luglio o esaurimento posti

75,00

99,00€

-24%

Data di inizio:
25/11/2022


Libri che potrebbero interessarti

Tutti i libri

Prodotti da amare

Creare oggetti e servizi tecnologici che conquistano le persone

18,91

19,90€ -5%

di Marty Cagan

Guidare il cambiamento

Gli otto passi per affrontare e vincere la sfida

19,90

28,89€ -31%

16,06

16,90€ -5%

5,99

11,99€ -50%

di John P. Kotter

Data Analytics per tutti

Imparare ad analizzare, visualizzare e raccontare i dati

41,15

59,89€ -31%

33,16

34,90€ -5%

24,99

di Andrea De Mauro


Articoli che potrebbero interessarti

Tutti gli articoli