Home

Yvonne Bindi

Yvonne Bindi, laurea in Comunicazione Internazionale, è architetto dell’informazione ed esperta di linguaggio e comunicazione. Lavora come consulente, docente e divulgatrice sui temi del linguaggio, del design e della tecnologia. È stata relatrice a SMAU e al Summit Italiano di Architettura dell’Informazione e ha insegnato ai master di Architettura dell’Informazione presso lo IED di Roma e l’Università per Stranieri di Perugia. Ha scritto per Nova24, Apogeonline e riviste specialistiche.

Contatta l'autore

Yvonne Bindi
  • language_design_progettare_con_le_parole-home Corso In aula

    Language design: progettare con le parole

    Nell'interfaccia che hai messo a punto le parole perdono di significato e il messaggio non è chiaro? Forse non stai considerando che le parole possono essere interfacce. Yvonne Bindi ti insegna ad affrontare il design con le parole.

    299,00


    Milano - 23/11/2020

  • Language design Libro

    Language design

    Guida all'usabilità delle parole per professionisti della comunicazione

    27,90

    39,89€ -30%

    23,66

    24,90€ -5%

    7,49

    14,99€ -50%

  • Progettare con le parole: il lavoro dell’UX writer Articolo

    Progettare con le parole: il lavoro dell’UX writer

    (Pubblicato il 25 Febbraio 2020) Le parole della User Experience non sono quelle seducenti e invitanti del marketing; devono invece chiarire, accompagnare, attivare azioni.
  • Sei un language designer ed è il momento di accettarlo Articolo

    Sei un language designer ed è il momento di accettarlo

    (Pubblicato il 13 Settembre 2019) Il primo passo è prendere atto del tuo interesse per l’uso del linguaggio che facilita l’interazione tra persone, o con le macchine, o con le organizzazioni. Da qui – e dalle considerazioni che seguono – puoi cominciare una carriera.
  • Dark pattern: difenditi dal lato oscuro del design Articolo

    Dark pattern: difenditi dal lato oscuro del design

    (Pubblicato il 14 Novembre 2018) Chiamiamo cattivo design gli errori di progettazione che impediscono all’utente di raggiungere i suoi obiettivi.
  • Tenere una buona presentazione Articolo

    Tenere una buona presentazione

    (Pubblicato il 22 Ottobre 2018) La prima regola in assoluto per parlare in pubblico è: se avete un microfono, non dimenticatevi che ce l’avete.
  • C’è un #DailyDeal per Language Design Articolo

    C’è un #DailyDeal per Language Design

    (Pubblicato il 11 Gennaio 2018) Cerchiamo l’interazione con le altre persone ma anche con gli oggetti. Per questo è vitale la progettazione del linguaggio.
  • Un Summit per decidere con chi converseremo Articolo

    Un Summit per decidere con chi converseremo

    (Pubblicato il 16 Novembre 2017) Imprescindibile la conoscenza del linguaggio umano quando l’obiettivo è arrivare a macchine capaci di ascoltare e rispondere.
  • Diventare architetto dell’informazione Articolo

    Diventare architetto dell’informazione

    (Pubblicato il 06 Febbraio 2017) Dopo avere spiegato come è arrivata in Italia questa disciplina nuova e necessaria, ecco come avvicinarcisi con profitto.
  • L’architettura dell’informazione Articolo

    L’architettura dell’informazione

    (Pubblicato il 25 Gennaio 2017) La disciplina del mettere ordine nelle interazioni tra uomo e informazione è decollata grazie a una comunità attiva e composita.
  • Language design Articolo

    Language design

    (Pubblicato il 16 Gennaio 2017) Quante volte una segnalazione sembra incongrua o una comunicazione non raggiunge l'obiettivo sperato? Ecco perché.
  • L’information overload sui treni, il più è meno Articolo

    L’information overload sui treni, il più è meno

    (Pubblicato il 29 Giugno 2011) Nelle stazioni italiane si potrebbe dire molto meno e molto meglio, facilitando (e non ostacolando) la concentrazione del viaggiatore